Il prossimo spettacolo di Beppe Grillo, “Grillo vs Grillo”, farà uso della tecnica olografica per raccontare lo sdoppiamento del personaggio politico dal comico. Non è certo la prima volta che gli ologrammi vengono usati in teatro, ma di certo la caratura del personaggio darà una certa visibilità al tema.